Pubblicato in: 2014, Dark, Fantasy, Saga, Trilogia

Alcuni fili rimangono ancora sospesi…


Città_di_cenereTRAMA – Clary Fray vorrebbe soltanto che qualcuno le restituisse la sua vecchia, normalissima, vita. Ma non c’è niente di normale nella sua vita se può vedere licantropi, vampiri e altri Nascosti, se sua madre è in un coma magicamente indotto e lei scopre di essere uno Shadowhunter, un cacciatore di demoni. Se Clary si lasciasse il mondo dei Cacciatori alle spalle avrebbe più tempo per Simon (forse più di un amico ormai). Ma è il mondo dei Cacciatori che non è disposto a lasciar andare lei, soprattutto Jace, il suo affascinante, permaloso fratello appena ritrovato. Per Clary l’unico modo di salvare la madre è inseguire Valentine, il cacciatore ribelle, che è probabilmente pazzo, sicuramente malvagio e anche, purtroppo, suo padre. A complicare le cose a New York si moltiplicano gli omicidi dei figli dei Nascosti. E la città diventa sempre più pericolosa, anche per uno Shadowhunter come Clary.

Nonostante frammentarie forzature che rimandano alle atmosfere di Twilight, questo mondo degli Shadowhunters è molto intrigante, le sorprese che emergono da questo secondo volume sono davvero entusiasmanti, sebbene non ancora esposte appieno!
Il cattivonissimo di turno risulta essere di un carismatico pazzesco, le vicende narrate in questo volume sono molteplici, ed i personaggi che vi ruotano attorno sono molto più umani degli umani stessi, poco o quasi niente è stato prevedibile, brava l’Autrice ad aver creato una suspence forte e attrattiva, ad aver creato e scritto affinché per noi lettori tutto fosse  una sorpresa. Il suo mondo di fantasia è costellato da spigolosa malignità, talvolta, o forse sempre, ma si sa, no?
Non riesco a trovare molti difetti, anche perché come tutti i secondi volumi tutto lo spettacolo deve ancora accadere e siccome ho anche tra le mani il terzo volume cartaceo, penso proprio che mi ci butterò!!

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

2 pensieri riguardo “Alcuni fili rimangono ancora sospesi…

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...