Pubblicato in: 2012, Fantasy, Trilogia

Una classe coi fiocchi!


L Ombra del GuerrieroTRAMA – Passano solo poche ore da quando Ryan e Morten, tornati nel loro mondo, si rendono conto che Milla è ancora prigioniera della Scacchiera Nera e decidono immediatamente di ricominciare a giocare per correre in suo aiuto. Ma il poco tempo trascorso corrisponde a mesi nel mondo della Scacchiera e, quando arrivano, la situazione è disperata: nonostante il mantello del Ladro Nero che la protegge, Milla è stata colpita ed è in fin di vita. L’unico modo per salvarla è portarla all’Antica Tomba della sua pedina e i tre ragazzi intraprendono un nuovo e pericoloso viaggio. Ma chi ha ferito Milla? E perché, pur avendone la possibilità, non l’ha uccisa? È possibile che sia l’ennesima mossa dell’Ingannatore, che i tre ragazzi credevano ormai di aver distrutto per sempre?

Recensione scritta il 10/02/2012

Sorprendente quest’Autrice, come ho già scritto nei commenti del primo libro (La scacchiera nera). Tanti colpi di scena, tante emozioni. Un modo di narrare coinvolgente (che è importante per un libro).
Critiche? Sì, bè qualcuna ne ho, ma non ho nessuna voglia di menzionarle poichè questa storia è di una tale originalità che mi fa venire i brividi.
Alla fine non so tanto cosa dire, anche perchè le opinioni sono sempre soggettive. Sta a voi provare a leggere e poi decidere se continuare o meno!

ps – Le superstizioni dice che i Gufi portano sfortuna ma sono solo cazzate. Sono Animali che ricoprono dei ruoli molto importanti soprattutto nell’agricoltura!!

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...