Pubblicato in: 2017, Fantasy, Kindle - letture digitali., Trilogia

Nephilim, “bestie” da vivisezionare.


26803102Trasferirsi in un’altra città non è semplice ma Kelia deve farlo se vuole sapere qualcosa sui genitori che non ha mai conosciuto. Sa che, qualunque cosa scoprirà su di loro, la sua vita non sarà più la stessa. Ciò a cui non è preparata è l’imprevedibile piega che prende la sua vita. Sono coincidenze o forse c’è qualcosa dietro ai misteriosi oggetti che compaiono dal nulla e agli strani sogni che minacciano di accadere davvero? Kelia si trova davanti a una scelta difficile: credersi pazza oppure fidarsi di Alex, uno sconosciuto che dice di sapere la verità.

Piacevole esordio con Federica Caglioni che ci presenta le sue creature mistiche con un’incalzante curiosità; Già perché l’Autrice ci mette un po’ a offrire il succo della questione al lettore e lo fa con sprizzante bravura, senza annoiare.

La protagonista principale (Kelia) è assolutamente un personaggio interessantissimo. La conosciamo in piena fase adolescenziale e la seguiamo mentre, piano piano, arriva a capire che il suo non è un mondo normalmente umano, e tutte le vicissitudini che vive per arrivarci sono davvero curiose e avvincenti, salvo poi dimostrare (una volta passata la crisi della scoperta) una maturità molto profonda e un senso di responsabilità che vanno oltre la sua età.

Il libro non è assolutamente piatto, non è una mera storia liceale e similari fine a se stessa, ma ci ritroviamo tra le mani anche situazioni politiche e trame non ancora ben chiare, quanto meno probabilmente bisognerebbe rileggere il libro una seconda volta, perché io sono rimasta un po’ confusa su alcuni punti, che spero verranno chiariti nel secondo libro.
Ricordo che siamo al primo di una trilogia;
Kelia, non è la sola ad essere un personaggio coinvolgente, abbiamo anche Raphael (arcangelo) che si rivelerà un individuo dalle mille sfaccettature, tra l’altro credo che darà il meglio di sé nei libri successivi.
Anche gli altri personaggi sono più o meno interessanti, bé, forse un certo Alex lo è più di altri;

La narrazione è scorrevolissima, mi è piaciuto tantissimo leggere questo e-book, vi sono alcuni refusi e alcuni svarioni sui verbi ma pacis, mi sto abituando a godere ugualmente delle belle storie come questa.
Durante la lettura mi sono imbattuta in concetti molto vividi e anche in passi molto ragionati, che hanno alzato la mia stima nei confronti dell’Autrice. Un piccolo esempio la descrizione di assoluta perfezione che va al di l° del corpo materiale e della concezione quotidiana, tanto da chiedermi se l’Autrice abbia vissuto realmente episodi simili!

Di sicuro seguirò tutta la trilogia, il secondo è già nel mio Kindle!

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

2 pensieri riguardo “Nephilim, “bestie” da vivisezionare.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...