Pubblicato in: 2018, Giallo, Kindle - letture digitali., Narrativa, Psico-Thriller, Thriller

Gli abissi della psiche


Un matrimonio quasi perfetto in cui niente è come sembra. Una verità che non dovrebbe mai venire a galla.
Hannah è una pubblicitaria inglese che vive a New York, è una donna indipendente e di successo e una single convinta.
Ma quando incontra il brillante, affascinante, sexy Mark, tutte le sue convinzioni di un tempo cominciano a sgretolarsi. Nel giro di pochi mesi i due si sposano, e lei lascia il suo lavoro oltreoceano per tornare a vivere in Inghilterra accanto a lui. Hannah non sembra scontenta di questo cambio di vita, anzi: il matrimonio va a gonfie vele, abita con il marito in una casa da sogno in una delle zone più belle di Londra e lui la ricopre di attenzioni. Un giorno, però, Mark parte per un viaggio d’affari negli Stati Uniti e non torna quando previsto. Le ore di ritardo diventano giorni e al telefono lui non risponde. Il loro conto corrente è stato svuotato e più Hannah indaga per capire cosa sta succedendo, più le sue certezze si fanno labili, lasciando spazio a dubbi insistenti. Combattuta tra paura, rabbia e dolore, la donna incomincia a scavare nella vita del marito, spinta da una domanda ricorrente: chi è veramente l’uomo che ha sposato?

E’ da molto tempo che leggo senza prendere un solo appunto e non + indice negativo. Devo ammettere che è stata una lettura molto accattivante;
coinvolgente la prosa e anche e soprattutto l’impostazione della trama perché sino alla fine non hai la certezza di cosa stia davvero succedendo.

Le vicende girano prevalentemente intorno ad Hannah, la quale, come descritto nella quarta di copertina, si è sposata con un uomo “perfetto”; Hannah, per motivi psicologici, prima di allora non aveva siglato l’eterno amore con nessuno. E’ stato il fratello, con la quale ha un ottimo rapporto di fiducia, che le ha aperto gli occhi, in modo un po’ brusco ma lo ha fatto. Proprio quello stesso fratello si sente in colpa quando Hannah in pochi mesi corona il sogno di ogni donna.

Questo libro è una storia mozzafiato che sonda le profondità della psiche, in diversi settori come la famiglia, il rapporto personale ecc
Non l’ho trovato per nulla scontato, piuttosto direi scaltro, l’Autrice è stata abile nell’offuscare la verità, fino alla fine.

Ottimo libro da leggere.

 

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...