Pubblicato in: 2016, Erotico, Kindle - letture digitali., Narrativa, Psico-Thriller

Una torbida follia


TBTTCOVER-718055Marta Bini, ossessionata dai ricordi della morte del padre, decide di trasferirsi a Genova per scoprire la verità e ritrovare una persona che fra i suoi ricordi la turba più di tutti: Alberto Bottero, un affermato docente universitario. Marta diventa una sua studentessa e, inaspettatamente, i due si innamorano. È l’inizio di una morbosa storia fra allieva e insegnante, una relazione di sesso malato e di ossessioni in cui Marta appare fragile e con una scarsa autostima, apparentemente soggiogata da un uomo forte, carismatico, con una sicurezza di sé quasi sfrontata. O forse no. Perché la verità ha sempre due facce. Ci sono aspetti inquietanti che emergono col progredire della vicenda e col mutare della prospettiva.
La stessa storia, infatti, raccontata dal punto di vista del professor Bottero, ha un risvolto molto diverso.
Chi sta dicendo la verità?

Chi ci segue dovrebbe ricordare che ‘Tutto brucia tranne te’ è stato oggetto delle amorevoli cure della prima edizione del CoverGame (commento su cover; commento su estratto; immagine dedicata). Già allora aveva stuzzicato la mia curiosità, ora finalmente l’ho letto tutto!
Una lettura coi fiocchi: dinamica, accattivante, curiosa. Ha un po’ il ‘sapore’ del cardiopalma stile Brown e soprattutto lascia a bocca aperta.

Ci ho messo un po’ a scegliere il titolo di questa recensione, avrei voluto che il protagonista fosse il fuoco purificatore narrato nel libro, ma poi ho optato per la follia. E anche per il torbido. Perché è questo il succo della storia.

La prima parte è dal POV di Marta. Da subito percepiamo quest’uomo ‘pericoloso’ che è il professore, ma da cui lei sembra non riuscire a staccarsi. Durante la narrazione si dipanano una serie di informazioni, le quali ci fanno proprio comprendere che Marta è in una situazione troppo a rischio e che deve farsi aiutare. Fortunatamente non è sola e può contare su diversi amici.
Nella seconda parte possiamo assistere al POV del professore e sebbene ad un primo impatto potrebbe sembrare poco avvincente e meno dinamico della prima parte, abbiamo bisogno di leggere tutto, perchè all’improvviso le cose vanno in un modo totalmente inaspettato e la cosa mi turba perchè, avrei potuto capirlo e invece l’Autrice ha mescolato per bene le carte!

Ci sono delle questioni incomprensibili, pezzi di storia che non si mettono a posto, qualcuno mente, entrambi si accusano. Ma solo alla fine si scoprirà la verità: è stato il maggiordomo! Ovviamente scherzo e vi raccomando la lettura di quest’opera, scritta bene, scorrevole e veloce da leggere, proprio per i contenuti della trama.

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...