Pubblicato in: AGGIORNAMENTI DEL BLOG

sezione I MIEI COMMENTI AD ESTRATTI


Ultima sfornata per quanto riguarda gli estratti che erano legati al contraccambio del give compleanno, ora rimangono i libri interi, che leggerò più con calma…
Gente, scrivete benissimo, ‘sapevatelo’!

51lUBr9Fn4L._SX362_BO1,204,203,200_L’eredità del serpente – Diletta Brizzi.
Sia la sinossi che l’incipit fanno credere che ci troviamo di fronte ad un potenziale romanzo storico/religioso. Questo è un libro che rientra in quei pochi casi in cui l’estratto è davvero troppo corto. L’assaggio, nelle descrizioni di personaggi e dialoghi è davvero poco, ma qualcosa mi dice che è un piano di marketing per invogliare il lettore ad acquistare. Se ho ragione, il libro è impostato tipo a scene d’azione di un ottimo film. (guarda su Amazon)

***

51pUwtbG6iL._SX355_BO1,204,203,200_Fire Signe: La Portatrice del Krips – di Alessia Coppola.
Molto interessante questo urban fantasy che si apre all’insegna del più caldo degli elementi: il fuoco. La protagonista femminile, con la lunga capigliatura d’argento, ricorda molto un personaggio manga. Le descrizioni sono narrate in modo interessante e le informazioni principali sono ben amalgamate nel testo. Molto accattivante come inizio, avrei desiderato che l’estratto fosse un pelo più lungo: dovrò comprare anche questo volume ^^ (guarda su Amazon)

***

51GtVYM22YL._SX373_BO1,204,203,200_Alice from Wonderland – di Alessia Coppola.
‘Andiamo oltre’, invita Federica D’Ascani nella sua elaborata prefazione, la ascoltiamo?
Questa versione di del classico Paese delle Meraviglie è qualcosa di sospeso, non rivisto, ma quasi riscritto. Il testo esposto promette condimenti pepati (ci vuole più pepe!!) nei confronti della società bigotta… ‘ce l’avevano stampato in faccia, il sorriso. Marchio che compresi poi[…]’
Metterò sicuramente questo libro nella lista da comprare. (guarda su Amazon)

***

51gAsuF1CdL._SX324_BO1,204,203,200_Una semplice coincidenza – di Irene Pistolato.
Il volume inizia con un buffissimo giovane, totalmente insoddisfatto della serata ed anche della sua vita.
Nel secondo capitolo, ci si ritrova a passeggiare con una coppia di anziani, persi nei loro ricordi, che cercano di ritrovarsi.
Nel terzo di dipana un’altra storia. Filo conduttore: Venezia, serata di capodanno.
Altro volume della Pistolato che mi affascina e mi coinvolge, fortunatamente ho un suo libro intero che mi aspetta e che verrà recensito sempre qui, sul blog. (guarda su Amazon)

***

514ATUEvlZL._SX311_BO1,204,203,200_Unchanged – di Vittoria S. Dalton.
Tutto comincia e finisce col sangue. Quella veste candida che assorbe il rosso del suo sangue. Così inizia questa storia: con un demone di impareggiabile bellezza. Le scene iniziali mostrano un protagonista alquanto particolare nell’aspetto. Da subito incontriamo metafore interessanti sulla società odierna, ma quello che mi ha convinto a mettere questo libro fra quelli da acquistare è stata la battuta della bionda sulla metro: ho riso mezz’ora. Se la lettura è tutta così sarà sicuramente un buon acquisto. (guarda su Amazon)

***

51jzzwJ2CzL._SX373_BO1,204,203,200_Adularia – di Alessia Coppola.
Ecco un altro di quei libri dall’incipit così accattivante, da giungere subito alla fine dell’estratto disponibile. La storia mi piace moltissimo e mi è rimasta la curiosità di scoprire che cosa farà quel mendicante, dei sogni del protagonista. Da leggere, secondo me. (guarda su Amazon)

 

 

***

515uU5GFSQL._SX373_BO1,204,203,200_Senza più nome – di Elisabetta Barbara De Sanctis.
Sto conoscendo questa Autrice per la sua abilità di rendere tangibili le sue narrazioni, ma…
Per questo volume 1) sono felice che l’estratto sia cortissimo; 2) Questa sua abilità le si ritorce contro, in questa trama dai toni forti e tanto crudi e non basta vedere la sinossi per capire. Consigliato a chi ama le storie crude e vere. (guarda su Amazon)

***

 

51ltLd-kprL._SX331_BO1,204,203,200_Era del Sole – di Elisa Erriu.
Non amo lo stile di narrazione che ricorda vagamente quello tolkeniano, ma adoro l’impostazione dei capitoli, dove si legge di lei, ovvero ‘quella che scrive’; e dove si legge la storia vera e propria.
Inoltre, cosa non da sottovalutare, ci sono molti elementi nel testo da indurre a pensare al gran lavoro di strutturazione che si cela dietro. Solo per questo merita una possibilità, che io le darò. (guarda su Amazon)

Sorgente: sezione I MIEI COMMENTI AD ESTRATTI

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

10 pensieri riguardo “sezione I MIEI COMMENTI AD ESTRATTI

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...