Pubblicato in: Parliamone? (OFF TOPIC)

Wrestling….. questo ‘sconosciuto’?


Oggi vado un po’ off topic…
Sono diversi giorni che mi sta ritornando la passione per questa disciplina, grazie in particolar modo ad un Atleta di cui vi dirò più giù, per cui è nata una passione, qualche anno fa, ed è rimasta. Sebbene sia più di un anno che non riesco più a seguire lo spettacolo.
Lo spettacolo, per l’appunto.
In passato mi è anche capitato di venire criticata, per alcune scene (molto violente), da cui proviene anche l’Atleta di cui parlavo sopra, in questa sede non andrò così indietro, per diversi, ovvi, motivi.
Perché questo ‘sport’ ha intorno pareri pro e contro, anche mediani sì, Per come la vedo io è un grande favoloso spettacolo, una grande sitcom capitanata dai McMahon, quelli che hanno fondato la WWE.

Ma il Wrestling per me è anche qualcos’altro. Qualcosa che ha spesso avvicinato mio padre a me. Le serate insieme a guardare gli incontri e commentare le mosse e fare previsioni, mi mancano, special modo se penso che il mio babbo è vecchiarello ormai ed è più di un anno che non lo vedo, date le scarse finanze che non mi permettono di spostarmi. Era divertentissimo aspettare gli appuntamenti con i vari programmi: RAW, Smackdown ed il gettonato NXT. Mi preparavo coca cola e patatine e via con la sigla. Mio padre rideva, ma in fondo si divertiva anche lui a vedere certe robe.

Certi Atleti hanno segnato la storia e li conoscono un po’ tutti, Eddie Guerrero… La Raza è e resterà immortale.

Poi c’è una masnada di altri Atleti più o meno eccezionali, che non menzionerò per lasciare a voi la parola, se avete voglia di parlare di Wrestling con me, questo post è quello giusto!

Ed ora passiamo al mio Atleta prediletto. Si chiama Jonathan Good, aka Dean Ambrose (ma in passato si faceva chiamare Jon Moxely).
Ho preso un video dedicato dal tubo, che lo ritrae un po’ pischello ed un po’ attuale, anche se su di lui c’è l’imbarazzo della scelta.

Perché mi piace codesto individuo?
La cosa mi fa ridere ancora ora, poiché quando esordì, nella grande e complessa macchina dello spettacolo che è la WWE, ai tempi insieme a Seth Rollins e Roman Reigns, formando quindi  ‘The Shield‘ (lo scudo) io lo odiavo, ah quanto li odiavo. Saltavano fuori come avvoltoi affamati, interrompendo grandi incontri di cui volevo vedere l’esito. E difatti ricordo che ai tempi ero fan di Sheamus, e si creò una specie di faida tra lui e Ambrose.
La scintilla esplose in quei classici modi che uno anche a pensarci non ci arriverà mai: facevo ricerche su un altro Atleta ancora, introdotto di fresco (ai tempi) nel roster di RAW, quando all’improvviso smisi poiché sentii l’impulso di cercare su di lui. BANG, mi aveva colpita, ero sua!
Ai tempi avevo ancora l’adsl, ed ho potuto farmi una grossa cultura su si lui, scoprendo che proveniva dai roster più cruenti della storia e qui mi fermo altrimenti poi mi insultate 😉
Ad ogni modo perché mi piace? Per il suo aspetto fisico, anche se, ad onor del vero, quello l’ho apprezzato dopo. E’ stata una specie di partita a tetris, i pezzi si sono messi a posto e voilà, innamorata pazza. Per come lo si può essere di una Superstar, ovviamente.
Mi piace il suo essere outsider. Sul ring, adoro letteralmente il suo stile variegato, non è facile intuire la sua procedura di combattimento. Adoro il suo stile di approcciarsi e immedesimarsi nel suo personaggio, la sua voce, poi, mi fa impazzire e sì, ho adorato anche scoprire il lato oscuro della sua storia, credo che abbia alimentato la zona nera di me. Ognuno ha una sua zona nera.
Sono passata spesso, nel panorama Wrestling, da un amore all’altro.
Dean Ambrose ancora regge e qualcosa nel suo sguardo, nel suo modo di essere, mi dice che sarà un amore ancora lungo, almeno da parte mia nei suoi confronti XD.

Dean Ambrose è uno dei pochi Atleti di cui non si riesce a carpire nessuna notizia esterna, nessuna paparazzata. Forse è per questo che lo adoro, perché è una continua sfida e chissà se un giorno riuscirò a fare mezz’oretta con l’Autore anche con lui!
Grazie per avermi letta sin qui, ora dite la vostra? Sperando che tra di voi ci sia qualche estimatore della disciplina! 🙂

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

14 pensieri riguardo “Wrestling….. questo ‘sconosciuto’?

  1. Anch’io seguivo il restiling una volta… finchè mio fratello non si è sposato una volta lo guardavamo insieme. Io mi divertivo un casino.. Eravamo anche noi fan de La Raza 😀 Poverino, che brutta fine che ha fatto… A me stava simpatico anche Undertaken, grande presenza scenica.. E John Cena, perchè abbiamo un pò in comune la musica che ascoltiamo.. Dean Ambrose non lo conosco proprio.. Sarà che non seguo da tanto tempo..

    Liked by 1 persona

  2. Il Wrestling, che bei ricordi! Da bambino ci andavo pazzo XD Il mio lottatore preferito era Undertaker, tamarro e gotico come non mai XD Lo seguo ancora, ogni tanto, quando lo trasmettono in Tv (anche se non è più come una volta). La cosa che mi piaceva di più, comunque, era il videogioco: ti permetteva di creare, in modo perfetto, il tuo alter ego digitale. Io usavo me stesso e avevo creato anche un lottatore identico a mio padre, così io e lui ci facevamo delle sonore scazzottate 😉

    Liked by 1 persona

    1. Anche per te il Wrestling è contatto col tuo papà!
      Il gioco non mi è mai piaciuto sto granché, probabilmente per il semplice motivo, che, in quanto donna, prediligo la visione maschile ‘the original’, ma so che la serie di giochi è stato ed è tutt’ora un grande filone di successo 🙂
      L’Undertaker, mastodontico emblema del Wrestling, lo preferivi motociclista o non morto? 🙂

      Liked by 2 people

      1. E’ vero, è sempre un legame con i papà XD Viva il Wrestling XD Preferivo la versione “non morto” perché ho sempre avuto una passione per l’horror 😉 Delle nuove generazioni di lottatori devo ancora farmi un’idea, personalmente trovo molto bravo Adrian Neville e poi beh per il look Finn Bàlor (anche se non è “nuovo nuovo” perché il suo debutto risale al 2000) 🙂

        Liked by 2 people

  3. Ricordo che seguivo il wrestling molto da piccolo, quando cominciò ad arrivare da noi in Italia con tutto il suo merchandising. Avevo anche i giocattoli dei vari personaggi. In primis c’era il più famoso e tosto Hulk Hogan. Credo che sia entrato negli annali della WWE. Poi ne avevo uno col serpente sempre appresso. C’erano poi due gemelli, ed altri di cui proprio non ricordo i nomi. Ovviamente a quei tempi li conoscevo perfettamente e li adoravo, oltre a conoscerne tutte le mosse.
    Nel tempo li ho seguiti sempre di meno, ma se mi capita, ancora oggi qualche incontro lo guardo con piacere. E’ sempre un gran bello spettacolo.

    Ma tu hai mai visto qualche documentario sul VERO wrestling. Non sullo spettacolo della WWE, ma di quelli che si picchiano sul serio. Ne ho visti un paio, e ne sono rimasto sconvolto. Sono veramente dei pazzi assurdi. Altri che tavoli e sedie. Li usano bastoni e mazze chiodate per picchiarsi. Assurdi!!!

    Liked by 1 persona

  4. ahahaha tu è Ambrose mi farete morire! Anche io ho visto un po’ di Wrestling quando andava di moda. Era il periodo in cui Guerrero era il campione e Undertaken faceva paurissima quando usciva! Lo guardavo con mio padre, sul divano della vecchia casa e qualche volta usciva anche madre dalla cucina.
    Io tifavo per Cena!
    Ero bambina, mi piaceva il maschio palestrato… mi piace ancora XD non picchiarmi.
    Dopo un po’ però ci siamo persi…lo ammetto infatti mi ricordo dello Shield ma solo di Reigns.
    Dovrei proprio tornare a vederne qualche puntata.

    Liked by 1 persona

    1. Be dai, già il fatto che ti ricordi dello Shield ti fa onore…
      Undertaker è comunque un ‘coso’ a se stante, un grande!!
      Cena mi manca averlo conosciuto in versione heel (da cattivo), forse mi sarebbe anche piaciuto!!

      Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...