Pubblicato in: condivisioni

Come si fa l’editing di un romanzo?


Text-editing_53136376_bk-23

Quanti di voi si ritrovano in questo articolo? E quanti vorrebbero aggiungere qualcosa?

correttore bozze

Se volessimo raccogliere le istruzioni per aspiranti editor dovremmo confessare per prima cosa che insegnare a fare l’editing di un romanzo è forse impossibile. Di certo non si può spiegarlo attraverso un post di poche righe. Vogliamo tentare ugualmente di proporre qualche spunto utile.

View original post 2.368 altre parole

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

6 pensieri riguardo “Come si fa l’editing di un romanzo?

  1. Da questo testo, secondo me, perviene una cosa TOTALMENTE sbagliata.
    Il bravo editor non è quello che ti consegna il manoscritto pronto e corretto da pubblicare, come viene fatto intendere qui, quello è il cattivo editor, non il bravo editor.
    Il bravo editor, quello che si merita davvero i soldi, è quello che insieme a te, capitolo per capitolo, ti segnala gli errori, ti fa le sue osservazioni, ma sei TU a doverle mettere a posto e rimandargliele corrette.
    Se l’editor ti manda indietro il manoscritto bello e pronto tu ti troverai un testo che non è il tuo e non è stato realmente scritto da te e in più non avrai capito un cippone di niente di cosa sbagli. Il bravo editor ti deve spiegare le cose e tu devi trovare una soluzione perchè devi capire quali sono gli sbagli da non ripetere, non farteli correggere senza manco avere idea di cosa abbia fatto.

    Liked by 2 people

  2. Sonia, posso confermare che di editor in gamba, come dice Dama, ce ne sono eccome! E’ importante per un autore essere accompagnato e non scavalcato nella paternità dell’opera. Ogni correzione fatta sul mio romanzo, l’abbiamo decisa in tandem con molto rispetto per entrambi i ruoli e il risultato è stato soddisfacente per entrambi. Come ha detto Dama, è importante capire quali errori si fanno, che siano anche di fluidità del testo, per evitare di farli in futuro. Buona serata.

    Liked by 1 persona

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...