Pubblicato in: condivisioni

Da una lettrice editoriale, con affetto


Non esistono “professionisti” ed “emergenti”. Ci sono soltanto buoni e cattivi scrittori.

In Nomine Artis - Il Ritrovo degli Artisti

woman-writingCari scrittori (e aspiranti tali),
oggi mi sono imbattuta per caso in un post molto interessante in cui venivano elencati i “punti” fondamentali su cui si basa il parere di una lettrice editoriale (che ha bocciato tanti manoscritti – di emergenti e non).
A seguito della gentile concessione dell’autrice, lo ripropongo qui. Credo che, se letto (e riletto) con attenzione, ripensando ai propri lavori con umiltà, giusto senso critico e volontà di migliorarsi, questo elenco possa seriamente essere qualcosa di cui fare tesoro.

View original post 244 altre parole

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...