Pubblicato in: 2015, Giallo, Kindle - letture digitali., Psico-Thriller

Le vie del Signore sono infinite.


5682267_294245TRAMA – Londra, una fredda notte di dicembre nell’elegante quartiere di Forest Hill. Sarah sta dormendo quando sente rientrare il marito, che sarebbe dovuto restare via per lavoro ancora qualche giorno. Ma l’uomo che trova in cucina intento a prepararsi un panino non è Stephen. Eppure indossa gli abiti di Stephen, ha la sua valigia, ed è arrivato fin lì con l’auto di Stephen, parcheggiata come al solito davanti alla casa. Sostiene di essere Stephen, e conosce particolari della loro vita che solo lui può conoscere. Elemento ancora più agghiacciante, l’uomo ha il volto deturpato da orribili cicatrici. Per Sarah e per Harvey, il figlio di sei anni, incomincia un incubo atroce, anche perché lo sconosciuto scompare così come era apparso e nessuno crede alla sua esistenza. Anche la polizia è convinta che Sarah sia vittima di un forte esaurimento nervoso e che non voglia accettare che il marito sia andato via di casa volontariamente e che presto tornerà. Sola e disperata, Sarah si rivolge all’unica persona che, forse, può aiutarla, il suo amico d’infanzia Mark Behrendt, psichiatra che conosce gli abissi dell’animo umano. Insieme Mark e Sarah iniziano a indagare, mentre il misterioso sconosciuto è sempre un passo avanti a loro e sembra divertirsi a tormentarli, a lasciare piccoli segnali e scomparire. Chi è l’uomo sfigurato? Che cosa vuole da Sarah?

Ero già rimasta favorevolmente colpita da ‘Il mio cuore cattivo‘, quindi, mi ero tranquillamente ripromessa di leggere ancora Wulf Dorn.
Ma mentre il primo libro letto era semplicemente stuzzichevole a livello di curiosità, questo ‘Phobia’ è stato un libro adrenalinico, nel vero senso della parola di quelli che ti inchiodano alla sedia.
Non solo la trama è avvincente, ma quel che mi fa impazzire è il suo modo di scrivere, pulito, intrigante, spiazzante.

La protagonista di questo libro rappresenta l’inconscio di tutte le Donne, perchè noi Donne siamo fatte così, sappiamo tutto, ma oscuriamo quello che mina al nostro tran tran, viviamo con quel ‘non so cos’ho’, ma in realtà lo sappiamo perfettamente e non tutte riusciamo a elaborarlo prima della catastrofe.

Dorn è uno di quelli che riesce ad inturciuniare bene bene la trama affinchè il lettore fa ipotesi su ipotesi ma non ci azzecca nemmeno su una. Saper scrivere è anche questo: essere abili nel manipolare il lettore per poi lasciarlo soddisfatto e sfinito sul letto, magari senza la tanto agognata sigaretta.

Wulf Dorn con questo volume, oltre che a costruire una trama che sta molto bene in piedi, ci ha regalato anche delle perle sulla nostra religione, chi leggerà questo libro forse si farà molte domande, io continuo a credere che Dio siamo noi, ognuno di noi, Dio è il libero arbitrio, Dio è la coscienza di ognuno di distinguere quel che è bene e quel che è male.

Leggetelo!

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

4 pensieri riguardo “Le vie del Signore sono infinite.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...