Pubblicato in: 2015, Fantasy, Kindle - letture digitali., Medievale, Storico, Trilogia

Percorsi….


l-ombra-della-notte-harkness-piemme-280x448TRAMA – Nella biblioteca Bodleiana di Oxford, Diana Bishop, giovane storica e studiosa di alchimia, scopre un misterioso manoscritto: prima di restituire il libro, il tocco della sua mano sulla copertina riaccende in lei la magia che aveva tentato invano di bandire dalla sua vita dopo la morte dei genitori. Diana discende infatti da una nota stirpe di streghe, e non è l’unica a essere fatalmente legata all’Ashmole 782, di cui nel frattempo si sono perse le tracce: demoni, vampiri e streghe ne subiscono il fascino e cercano di decifrarne i contenuti sibillini. Tra questi, l’affascinante professore di genetica Matthew Clairmont, vampiro eternamente giovane. Il libro regola l’esistenza delle creature ultraterrene e nasconde i segreti per scongiurarne l’estinzione. Diana e Matthew si innamorano e si scelgono per la vita secondo il disegno di un destino a loro sconosciuto. Ma la loro unione è bandita dalla legge delle streghe e dei vampiri. Alla ricerca del prezioso volume, i due innamorati si catapultano nel cuore dell’Inghilterra elisabettiana del 1591, alla corte della regina. Li accoglie un esclusivo circolo di personaggi: la misteriosa “Scuola della Notte”, tra cui spiccano il drammaturgo Christopher Marlowe, il poeta George Chapman, l’astronomo e matematico Thomas Harriot. Ma il XVI secolo non è un posto sicuro: in quegli anni di spietata caccia alle streghe e diffuso pregiudizio, l’unione dei due giovani rischia di scatenare un conflitto di proporzioni inimmaginabili.

I Fantasy a sfondo storico hanno un sapore delizioso, e Autrici come la Harkness che ha scritto questo romanzo (il secondo di una trilogia e il primo s’intitola Il libro della vita e della morte), oppure anche Jacqueline Carey, di cui ho ampiamente straparlato un po’ ovunque, creatrice di una trilogia dietro l’altra di un intensità penetrante, sono delle Autorità nel settore!

Dopo aver vissuto le eccitanti avventure di Diana e Matthew nel primo volume, in questo secondo libro facciamo un balzo nel 1591, dove non solo vivremo sulla punta del rasoio per quanto riguarda intrighi, caccia alle Streghe e manovre politiche dell’epoca, ma dovremmo anche fare i conti per quello che riguarda i cambiamenti storici e la compensazione tra i due Matthew (visto che ricordo trattasi di un Vampiro) e i due protagonisti vivranno mesi nell’epoca Elisabettiana.

Questa trilogia andrebbe iniziata solo solo per l’abilità narrativa della Harkness, se poi ci uniamo anche il lato Fantasy, che vuole l’amore tra una strega non addestrata ed un Vampiro millenario (con tutte le conseguenze annesse), condito da una varietà di espedienti stuzzicanti come appunto l’addestramento di Diana (non credo sia spoiler dire che nel passato ci sono andati soprattutto per trovare una Strega Maestra che la istruisse) con contorno di ottimi risvolti psico/umani belli sodi direi, giungo alla conclusione di avere avuto tra le mani una lettura ci fiocchi, oserei dire anche che si è trattato un bel mattone corposo, anche se l’ho letto in Kindle, ma visto quanto mi è durato mi dovrò togliere la curiosità di vederlo cartaceo per farmi un idea!
Inoltre: non so se è dovuto ad un mio atteggiamento o cambiamento di visione oppure ad un ulteriore abilità della Scrittrice ma finalmente riesco a NON visualizzare più i vampiri come gli intramontabili Bella ed Edward. I Vampiri di questa trilogia sono scorporati finalmente!
Una cosa è certa, Deborah Harkness entra tranquillamente nella mia top ten dei 10 migliori!  

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

6 pensieri riguardo “Percorsi….

  1. O_O Pensavo fosse un solo libro… l’ho iniziato è ho trovato tanto carino essere subito catapultata nel pieno della storia… leggo, leggo e mi accorgo che non ci sono i flashback esplicativi… (solo pochi e fugaci accenni), ora capisco perché. Grazie mille per le info!
    Ma io che che sciocca 😛
    Comunque mi piace moltissimo questo racconto, ma lo accantonerò e mi procurerò il primo… (tanto ero arrivata solo a pagina 110).
    Immagino che la storia tra Matthew e Diana debba essere meravigliosa ^^

    Liked by 1 persona

  2. Ciao Sonia ho finito L’ombra della Notte e ti dico WoW!!!
    Bello come il primo, un po’ più lenta la mia lettura forse perché molto, molto ricco: di amore, di passioni, di paura, di curiosità, di coraggio, di magia… che più ne ha più ne metta.
    Questa autrice sa farti sentire la storia intorno a te, credo grazie alle innumerevoli descrizioni di luoghi di personaggi e di situazioni. Come hai detto tu ha un’abilità narrativa incredibile ^^

    Liked by 1 persona

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...