Pubblicato in: 2014, Narrativa

Le cose che sorprendono me…


COSE-CHE-SAI-DI-ME.JPG_offerta_big

Le cose che sai di me è una caccia alle streghe ‘moderna’, quel che non tutti sanno è che l’argomento principale della Sanchez non è poi tutta sta fantascienza. Per chi ha dimestichezza con spirito e affini sa che il corpo umano è circondato da sette raggi, che la propria energia interagisce con le altre in modi assai diversi, dal protettivo estremo di una mamma col proprio bimbo sino all’aggressività più assoluta, trovandoci quindi alle forme di vampirismo. Se ci ragionate un po’ scommetto che trovereste davvero molteplici esempi di persone che ‘vogliono risucchiarvi’, ma non è un gioco, vi fanno davvero del male, vi sfibrano, vi rubano l’energia!

QUESTA RECENSIONE CONTIENE SPOILER

TRAMAPatricia è sull’aereo che la sta riportando a casa, a Madrid. All’improvviso la sconosciuta che le è seduta accanto le dice una cosa che la sconvolge: “Qualcuno vuole la tua morte”. Patricia è colpita da quella rivelazione, ma poi ripensa alla sua vita e si tranquillizza.  Eppure a Patricia, tornata alla routine di sempre, iniziano a succedere banali imprevisti che giorno dopo giorno si trasformano in piccoli incidenti. Incidenti che stravolgono le sue abitudini e il suo lavoro. Non può fare a meno di ripensare alla donna dell’aereo e alle sue parole.  Vuole sapere se è davvero in pericolo.


…le cose che sorprendono me sono:
– l’indissolubile tradimento all’interno della coppia, da una parte o dall’altra, così non mi schiero da nessun sesso e
– l’assoluta certezza di aver letto il libro senza quella spasmodica necessità di smascherare o individuare il colpevole di turno;

                                
nel secondo caso sono rimasta piacevolmente sorpresa di leggere il libro come se fosse una amico intimo che snocciola preziose perle sulla vita e sul modo meraviglioso in cui percepiamo cose e persone attraverso l’energia e le micro-espressioni. La maggior parte dei casi abbiamo «già compreso tutto», ma spesso tacciamo, volontariamente per timidezza o insicurezza, oppure per negazione inconscia, esempio la morte prossima di una persona cara. E’ stato un viaggio emozionante tra praticità della vita quotidiana e spiritualità su percorsi odorosi di pozioni e ricolmi di talismani.

Nel primo caso invece l’assoluta certezza che o uno o l’altro prima o poi tradisca e questo mi pone una ardente curiosità sul fatto che il mio compagno non mi vuole tradire nemmeno se glielo chiedo. Sarà vero? Forse un giorno lo scoprirò.
ma sono rimasta davvero colpita dal motivo del tradimento di lui. Non si trattava di attrazione fisica ma di (a sua volta) tradimento da parte di lei, per aver usato i soldi come protezione, per avergli mentito, soprattutto per la disonestà nei confronti del suo (pseudo?) lavoro Artistico, comprensibilissimo direi, se manca la fiducia e l’onestà in una coppia è impossibile amarsi nell’Anima.

Al di là dello spoiler e del mio punto di vista riconfermo quest’Autrice come una delle mie preferite, anche se lo ammetto, di tutti i suoi libri mi manca quella trascendenza profonda trovata SOLO in ‘La voce invisibile del vento’. Non c’era solo la parte (interessantissima) di come lavora il cervello, ma quel finale unico, che mostra quel tipo di coppia che io reputo ideale, quel concetto di sacrificio per il bene della famiglia è stato unico nel suo genere!!
Spero che questa Autrice vada avanti, con le sue idee brillanti e gli argomenti più disparati!

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

5 pensieri riguardo “Le cose che sorprendono me…

    1. Sì un paio ce n’è, e, tra la’altro uno lo hai letto anche tu. Psico a parte io sono innamorata della Sanchez, il mio preferito in assoluto è ‘La voce invisibile del vento’ non vorrei dire una cavolata ma secondo me quello per te è molto indicato!

      Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...