Pubblicato in: 2014, Giallo, Narrativa, Sociale

Un pensiero molto scomodo…


dan-bown-inferno-usaTRAMAll profilo di Dante che ci guarda dalla copertina è il motore mobile di un thriller che di “infernale” ha molto. Il ritmo e poi il simbolismo acceso, e infine la complessità dei personaggi. Non è sorprendente che lo studioso di simbologia Robert Langdon sia un esperto di Dante. È un incubo e la sua conoscenza della città fin nei labirinti delle stradine, dei corridoi dei palazzi, dei passaggi segreti può aiutarlo a salvarsi la vita. Il professore deve scappare. Comincia una caccia all’uomo in cui schieramenti avversi si potrebbero ritrovare dalla stessa parte, in cui niente è quel che sembra.

Un pensiero molto scomodo… ..che non credevo di trovare così in bellavista. Una di quelle ipotesi che mi sono sempre fatta se fossi ad un vertice di potere. Sì, mi sento eticamente vicina al ‘pazzo di turno’, sebbene mi manchi la cosa più importante: il genio e l’intelligenza estrema!
Al di là del tema scottante (mi stupisco che il libro non sia stato censurato) c’è il marchio magnifico di Brown, gli sconfinati viaggi nei luoghi d’Arte e l’Arte stessa, descritti così bene e con quelle emozioni così profonde che non puoi fare a meno di desiderare di fare qualsiasi cosa per intraprendere quella strada di Cultura e Bellezza.

Il marchio dei libri di Dan Brown: l’Arte. E naturalmente Tom Hanks, nei panni di Robert Langdon. Un uomo d’Arte come di azione e dopo aver visto i film, difficilmente riesco a immaginare una faccia diversa ehehehe mi sta bene comunque, almeno è un attore che amo!
Credo che questo sia il terzo di Brown che leggo nella mia vita, gli altri due sono ‘Il Codice Da Vinci’ e ‘Il Simbolo perduto’, che ho amato entrambi. Anche se quest’Autore rientra nella categoria commerciale a me è sempre piaciuto, quello che dice, come lo dice e soprattutto adoro la sua testa, deve essere bellissimo frequentare un uomo così dotato!!

Inferno è indubbiamente un altro capolavoro, lo svolgersi della trama in poche ore, la frenesia, le corse, gli agguati, l’ansia. Il suo modo di scrivere è straordinario, ti trovi a metà libro che non è ancora finita la giornata, è incredibile, non so se saprei farlo!!
Inferno è la chiave per la drastica riduzione della popolazione mondiale (o una delle chiavi).
Vorrei sapere, tra di voi che mi leggete, se trovate giusta la proliferazione del genere umano a sfavore di centinaia di razze animali. Per come ci riproduciamo e comportiamo, onestamente, non sembriamo il peggiore dei virus?
Vorrei sapere soprattutto quanti di voi mi seguiranno ancora dopo aver capito quale mente turpe abbia e per inciso: non ho figli !

Un abbraccio e grazie sempre per l’attenzione!!

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

2 pensieri riguardo “Un pensiero molto scomodo…

  1. Ciao, come sempre con le tue recensioni mi fai venire una gran voglia di leggere; tra l’altro Dan Brown mi piace molto.
    Sulla questione proliferazione e figli.. Come puoi immaginare la penso diversamente, ma questo non mi impedisce di seguirti. È sempre interessante confrontarsi con opinioni differenti.
    Buon week end, un bacione!

    Liked by 1 persona

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...