Pubblicato in: 2014, Fantasy, Medievale, Storico, Trilogia

La differenza che stuzzica la voglia! (vol.1)


il-libro-della-vita-della-morte-di-deborah-harkness-1TRAMA – Quando Diane Bishop, una giovane storica studiosa di alchimia, scopre nella Bodleyan Library di Oxford un antico manoscritto che vi era rimasto celato per secoli, non si rende conto di aver compiuto un gesto decisivo per la sua vita.  Discendente da una stirpe di streghe, Diane aveva sempre cercato di vivere una vita normale, da cui la magia era rigorosamente bandita. Ma ora sente che il potere del manoscritto è più forte di ogni sua decisione e, nonostante tutti i suoi tentativi, non riesce a metterlo da parte.

Preannuncio che questo è il primo libro di una trilogia non ancora terminata, il secondo è già disponibile nelle biblioteche e, di conseguenza nelle librerie (per chi ha tanti dindini da spendere), mentre per il terzo temo che bisognerà aspettare un pochettino…
L’avevo in lista d’attesa da circa un anno, titolo scoperto grazie alla mia solita straordinaria amica Sciamana, ma il tempo giusto per leggerlo è arrivato in questi giorni. il punto focale del suo libro è appunto la sua esperienza personale di studi, com’è brevemente segnalato qui.
Già il fatto che ho semi-divorato questo libro dovrebbe bastare a convincervi a provarlo (sia il primo che il secondo sono dei mattincini da circa 700 pag).
La storia (nonostante il tomone) ha una sua linea di base: abbiamo una strega famosa, con un nome importante, che a causa di un forte trauma infantile diventa molto ostile alla magia che ha dentro, ma il bello è che strada facendo scopriamo qualcosa di meno superficiale di questa motivazione. Diana Bishop con sudore e sacrificio si specializza in storia medievale (proprio come l’Autrice guarda un po’ ^^) e conduce (almeno crede di farlo) la sua vita, bellissima e tranquilla, la vita da umana che sogna tanto.
La donna deve prepararsi ad una conferenza e passa molto tempo china sui libri, all’interno di una biblioteca, un giorno le arriva tra un vecchio libro che da il via ad una serie di eventi abbastanza mossi.

Il mondo in cui viviamo è prevalentemente abiatato da umani ma, attorno e dentro la nostra vita, condividiamo gli spazi sociali con Streghe, Stregoni, Demoni e Vampiri ed è proprio quest’ultimo che viene indissolubilmente legato alla vita di Diana, il che è un grosso guaio visto che tra le leggi che dominano gli esseri sovrannaturali vige chiaramente il divieto di unione tra specie diverse.
Questo libro ha tutti gli ingredienti per risultare epico: magia, avventura, tensione, tradimenti e soprattutto un grosso quesito che ovviamente non sarà ancora svelato nel primo libro.

Personalmente mi ha molto colpito e visto che è disponibile anche il secondo penso proprio che lo prenderò!

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

9 pensieri riguardo “La differenza che stuzzica la voglia! (vol.1)

  1. Pingback: Percorsi…. |

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...