Pubblicato in: Fantasy, Trilogia

E infine Alla Conquista della Terra (vol.3)


indexTRAMA – Il seguito de L’Antico Regno del Silenzio e de Il Regno Perduto;
Il misterioso territorio delle nere foreste è conteso da fronti nemici. Le Civette, gli Allocchi e i Barbagianni, le tre diverse razze di gufi, si affrontano in una lotta senza confini, fatta di colpi di artigli, di segreti striscianti di spie, di falsi (ma talora anche imprevedibilmente veri) innamoramenti. La gravissima minaccia che a un tratto potrebbe rappresentare la distruzione totale per tutti i gufi, viene abilmente sfruttata dall’esercito delle civette -la parte più debole- per capovolgere le sorti del conflitto. E coloro che sembravano destinati a rimanere per sempre senza una terra propria, possono per la prima volta lottare ad armi pari. Dopo i fortunati romanzi sui barbagianni e sugli allocchi, Martin Hocke racconta, con la sua magistrale abilità riconosciuta internazionalmente, la storia appassionata e drammatica delle civette. Dietro i fantasiosi protagonisti alati ci sono stati critici in Inghilterra che vi hanno letto la storia di tutti i popoli costretti all’emigrazione. Quello che è certo, è che nascosti in quelle piume il lettore incontrerà tutta la variegata scala dei sentimenti umani, dai più bassi e meschini ai più nobili e puri. Il che fa di Alla conquista della terra un grande romanzo di fantasy, ma anche qualcosa dì più.

(libro letto anni fa)

Ci spostiamo verso il terzo ed ultimo punto di vista, di cui non abbiamo un solo conduttore, anche se in realtà, come spesso capita, tutto iniziò a causa di una femmina….

I due amici Hunter e Yoller si scontrano con gli emarginati, le Civette, denigrate e relegate in quella che si chiama “Terra di nessuno”.

Conosceremo la piccola e determinata Alba, i suoi sotterfugi e le sue bugie che andranno a scontrarsi con il sentimento, peraltro ricambiato dal giovane Hunter, che deciderà in un breve periodo di follia di voltare le spalle alla sua specie, per dividere la sua piccola porzione di territorio con una femmina diversa dalla sua specie, finendo per essere rifiutato dal suo popolo.

Ma la piccola Civetta non è un adolescente, e saprà sfruttare l’inesperienza di Hunter a suo favore. Insieme però, intraprenderanno un percorso che porterà una maggiore maturità ed esperienza ad entrambi, destreggiandosi abilmente dagli sporchi giochi politici intorno a loro.

Insieme, tutti e tre nella battaglia, dove, ancora una volta una femmina dimostrerà di avere lo stesso coraggio di un maschio, quando in gioco c’è la sopravvivenza della propria specie.

Tutti e tre insieme nell’epico scontro contro quello che sembrava solo essere leggenda pura, qualcosa che porterà morte, dolore e distruzione.
Una lotta disperata da parte di una razza ritenuta di basso rango, che trovando uno squarcio di possibilità non ha esitato ad approfittarne. Tutto questo, solo per avere un luogo sicuro e puro per la salvezza della loro specie!

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...