Pubblicato in: 2013, Fantasy, Narrativa

Un inizio a te e un Inizio a me!


imagesTRAMA – C’è una vecchia libreria, a Shelter Island, dove ad aggirarsi in cerca di compagnia e buone letture non sono solo gli affezionati clienti. Qui, tra stanze in penombra, riccioli di polvere e parquet scricchiolanti, i libri hanno davvero un’anima e, quasi godessero di vita propria, sanno farsi scegliere dal lettore giusto al momento giusto… Che non si tratti di una libreria come le altre Jasmine lo capisce subito: in fuga da Los Angeles e da un ex marito che le ha spezzato il cuore, non si aspetta certo che ad accoglierla, accanto all’eccentrica Zia Ruma, siano gli spiriti della Grande Letteratura. E quando la zia parte, affidando proprio a lei la guida del negozio, saranno Shakespeare ed Edgar Allan Poe a svelarle a poco a poco i segreti del mestiere. E se Beatrix Potter la aiuterà a sedare orde di bambini scatenati e Julia Child le consentirà di accontentare anche le signore più esigenti in cucina, come potrà Jasmine resistere alle suadenti parole di Neruda, deciso, a quanto pare, a spingerla tra le braccia di un affascinante sconosciuto? “La libreria dei nuovi inizi” è una commedia romantica, e insieme un omaggio lieve e incantato al potere della letteratura. Perché in un buon libro c’è tutto: le emozioni, gli incontri e le risposte che possono anche cambiarci la vita.

La Società moderna è un caotico spintonarsi, la carriera, la famiglia, gli amici, i week-end, la palestra ecc ecc… La vita è così frenetica e coinvolgente che non desideri altro che correre… correre.. correre! Correre convinti che laggiù ci sia il trofeo più grande e splendente del mondo, ma non è così, no. Laggiù c’è solo una massa di gente che è arrivata prima di te. Laggiù c’è solo questo: altra competizione. Che amarezza.
Esiste un luogo magico e antico su un’isoletta nemmeno troppo lontano dal mondo, un luogo pieno di parole e bisbigli dove puoi distendere i nervi e ascoltare i mille altri Universi che ci circondano. Una libreria piena di stanze con taaanti libri, i cui clienti piuttosto bizzarri quasi soggiornano giorno e notte su divani consunti, in stanze polverose. E’ lì che Jasmine si dirige, da sua zia Ruma, la proprietaria della Libreria dei Nuovi inizi.
Sebbene il titolo faccia intendere che il nuovo inizio è per la nostra sgangherata protagonista con il suo divorzio spezza cuore, questo libro ci dona qualcosa di più.
Jasmine farà il suo esordio nella libreria con il più classico dei tailleur ed uno scomodo paio di scarpe coi tacchi. Dovrà gestire la Libreria per tutto il tempo in cui sua zia sarà assente, in India, per curare il cuore.
All’inizio sarà dura, vorra fuggire da quel luogo che non ne vuol sapere di rimanere pulito, le cui finestre sono bloccate e in cui la notte succedono cose strane. Tony, fidato collaboratore di Ruma cercherà di avvertire Jasmine che la Libreria è capricciosa, ma lei lo potrà capire solo dalle esperienze che vivrà giorno per giorno, piano piano…

E’ pur vero che non tutti i libri sono adatti per tutti in tutti i momenti della propria esistenza (scusate il gioco di parole) e difatti questo andava bene per me, adesso, per fortificare la mia voglia di biblio-cafè, ma qualcosa mi dice che potrebbe piacere a molti. Una storia di libri a chi non piace?
E’ davvero una bella lettura che lascia un buonissimo sapore in bocca. La speranza deve esser sempre viva!!

Annunci

Autore:

Anno '74, secondo il "personology" è l'anno dell'avventura fantasmagorica. Sono una lettrice accanita, special modo da quando posseggo il Kindle, sono anche una frequentatrice assidua dell'immenso bar di Internet. Sono pigra a ciabattara ma fortunatamente longilinea (anzi, vorrei ingrassare), non ho figli ma ho un fidanzato bambino ed un coniglio puffoso per peluche (che ovviamente tratto nel massimo rispetto) Amo fare shopping, ma solo nelle librerie, adoro andare a mangiare fuori. Amo il caldo anche se da quando vivo qui in Sicilia sta diventando troppo.. caldo e che altro dire? Scopritemi attraverso le mie recensioni, no?

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...